dove ti trovi://I libri dell’edizione 2017, la VI

I libri dell’edizione 2017, la VI

La novità di quest’anno è la sezione dedicata alla memoria, Memory Ciak, creata in collaborazione con LiberEtà, rivista e casa editrice dello Spi-CGIL impegnata da sempre nel confronto tra le generazioni sui temi della memoria, del lavoro e dell’impegno sociale e civile.

Per questa prima edizione di Memory Ciak, tra i romanzi pubblicati da LiberEtà abbiamo scelto come fonte d’ispirazione per i bookciak, Il vestito della Sposa di Angelina Brasacchio, che racconta l’amicizia di due donne travolte dal Novecento mentre la fine del fascismo fa esplodere le lotte dei braccianti. Una storia di formazione, in forma di diario, che oscilla tra pubblico e privato.

Gli altri romanzi selezionati per il premio Bookciak, Azione! 2017 e a cui i partecipanti si sono ispirati sono:

Il grande animale di Gabriele Di Fronzo (Nottetempo),  che vede al centro un difficile rapporto tra padre e figlio sullo sfondo della folgorante educazione sentimentale di un giovane imbalsamatore. Una storia che esprime tutta la seduzione dell’abbandono.

Leda di Sara Colaone, Francesco Satta, Luca de Santis edito da Coconino Press-Fandango, con protagonista Leda Rafanelli. Scrittrice anarchica e musulmana, che fece impazzire il pittore Carlo Carrà e il giovane socialista Benito Mussolini. Una donna orgogliosamente irregolare, raccontata in una biografia a fumetti.

tutti bambini di Giuseppe Zucco edito da Egg Editore, otto racconti che ci portano a scoprire l’indicibile e le ombre di un tempo che si dilata all’infinito. Siamo stati tutti bambini ma ci siamo dimenticati il mondo dell’infanzia.

2018-02-13T03:29:29+00:00 febbraio 3rd, 2018|I libri scelti|